• Login
  • Un team di Bressanone vince!

    50 anni di pallamano SSV Brixen
    50 ANNI DI PALLAMANO BRESSANONE GUARDA ORA

    Sabato 14 luglio, presso l‘Oratorio Don Bosco di Bressanone, si è tenuta l‘ottava edizione dello "BX Streetball Challenge“. Per la seconda volta nella storia del torneo ha vinto una squadra della città vescovile.

    Un grande successo, così viene descritta dagli organizzatori dell‘SSV Brixen, sezione Basket, l'edizione di quest‘anno. Nonostante il gran caldo e brevi acquazzoni tutte le giocatrici e giocatori  partecipanti hanno dimostrato il loro valore, giocando con le regole ufficiali e internazionali del 3c3 .

    Più di 50  partecipanti provenienti dall’Alto Adige, Trentino e Baviera hanno lottato per tutto il pomeriggio per accedere alla fase finale iniziata alle 18:00. Partite emozionanti e decise punto a punto hanno definito  i 4 team per le semifinali che per la prima volta nelle otto edizioni sono state tutte alto atesine: Trouble in Town" (Bressanone), "I Frigoriferi" (Bolzano), "Inglorious Basket" (Bressanone) e "Gli Scarsi" ( Merano). Nella partita più avvincente i "Trouble in Town" si sono imposti sugli imbattuti "I Frigoriferi" per 16:6.

    La finale, arbitrata da arbitri FIP i Sigg. Muraro e Pedrotti, ha visto affrontarsi i „Trouble in Town" e un‘altra squadra imbattuta, „Gli Scarsi“ di Merano; una gradevole temperatura ha accompagnato l’evento conclusivo che non ha disatteso le aspettative del pubblico, che ha potuto assistere a una partita spettacolare e equilibrata fino a metà tempo. Negli ultimi  minuti però il quartetto formato dai brissinesi  Christian Blasbichler, Marco de Santis, Carlo di Stasio e Mark Kantioler ha allungato nel punteggio per vincere meritatamente con 4 punti di vantaggio. Marco de Santis e Mark Kantioler a distanza di due anni confermano la vittoria del 2016 di una squadra di Bressanone. Nella finalina “I Frigoriferi” si aggiudicano il terzo posto superando l’altra squadra di casa degli “Inglorious Basket”.

    MVP, miglior giocatore del Torneo, è stato premiato Johannes Guidoboni del team meranese “Gli Scarsi”, di nome ma non di fatto.

    Con questa vittoria la squadra di Bressanone può accedere quest’anno per la prima volta alla fase nazionale della Federazione italiana del Torneo “Open Run” che si terrà a Riccione dopo una fase iniziale in tutta Italia con 155 tornei ufficiali ma solamente due per l’Alto Adige, con le sole tappe di Bolzano e Bressanone. Un grande successo per una disciplina sportiva che farà il suo esordio olimpico nell’edizione del 2020 a Tokyo.



    Open Imagination
    Open Imagination
    Open Imagination
    Open Imagination
    Open Imagination
    Open Imagination
    Copyrights © 2018 SSV Brixen


    info@ssv-brixen.info · 0472 834 409